Ortodonzia

L’ortodonzia è quella branca dell’odontoiatria con lo scopo di risolvere le anomalie dell’occlusione,
dovute alle irregolarità della posizione dei denti e della forma delle arcate dentarie.
Ortodonzia

L’Ortodonzia è quella branca dell’odontoiatria con lo scopo di risolvere le anomalie dell’occlusione, dovute alle irregolarità della posizione dei denti e della forma delle arcate dentarie. Oggi, lo spettacolare sviluppo scientifico e tecnico, consente di ottenere benefici che vanno oltre al corretto allineamento dei denti, volgendosi anche a migliorare l’equilibrio estetico delle labbra, per ottenere un profilo armonico e gradevole, favorire la conservazione della salute dei denti e dei tessuti di sostegno, facilitando le manovre di igiene orale e riducendo l’incidenza delle carie dentali, prevenire gravi affollamenti e diagnosticare anomalie dentarie di forma, numero e posizione. Ogni caso ortodontico è unico e pertanto deve essere considerato come tale sin dall’inizio, cioè sin dalla prima fase diagnostica, momento cruciale del trattamento ortodontico, tramite la quale si identifica il tipo di malocclusione, si desume l’evoluzione di questa, e si valutano le possibili soluzioni terapeutiche.

A seconda dell’età del paziente, delle finalità terapeutiche e delle esigenze individuali, si impiega la tecnica ortodontica più idonea per ottenere la risoluzione del caso:

  • Ortodonzia intercettiva e funzionale per i più piccoli.
  • Ortodonzia preprotesica
  • Ortodonzia fissa con attacchi funzionali o estetici.
  • Ortodonzia invisibile, tramite Invisalign